Il Maestro

04_IL MAESTRO_immagine per sito CnT

IL MAESTRO

L’immagine del mito

Come in una sorta di montaggio cinematografico, si sono raccolti in questa stanza alcuni tra i più celebri ritratti fotografici di Toscanini realizzati da Robert Hupka (1919-2001), ingegnere del suono per la RCA e per la Columbia, e più tardi cameraman per la CBS. In questa serie di immagini il Maestro viene colto nel pieno del lavoro di concertatore, durante alcune sedute di registrazione alla guida della “sua” NBC Symphony Orchestra.

Si possono inoltre osservare, raccolti nelle due teche, alcuni importanti e suggestivi cimeli toscaniniani: la maschera funebre ed il calco delle mani, la giacca del frac usato dal Maestro in concerto e la famosa giacca con il collo “alla coreana”, utilizzata invece durante le prove e immortalata nelle stesse fotografie di Hupka. E ancora, una serie di bacchette direttoriali doni di diverse associazioni musicali (tra cui quella con cui il Maestro diresse il Parsifal al tempio wagneriano di Bayreuth), un metronomo del 1846, la partitura del Fra Gherardo con dedica autografa di Ildebrando Pizzetti e infine la maschera futurista di Amintore Galli.

 

THE MAESTRO

The image of the myth

As in a sort of film editing, some of the most famous Toscanini photographic portraits made by Robert Hupka (1919-2001) - a sound engineer for the RCA and for Columbia, and later cameramen for the CBS - are gathered in this room. In this series of images the Maestro is caught in the middle of his work as a music director, during some recording sessions at the helm of "his" NBC Symphony Orchestra.

Some remarkable, evocative memorabilia of Toscanini can be also observed gathered in the two cases: the funeral mask and the cast of hands, the jacket of the tailcoat used by the Maestro in concert and the famous jacket with the "Korean" style neckline, used during the rehearsals and immortalised in the same photographs by Hupka. And again, a series of conducting batons which were gifts of different musical associations (including that with which the Maestro conducted the Parsifal at Bayreuth), a metronome of 1846, the score of Fra Gherardo with autograph dedication of Ildebrando Pizzetti and finally the futuristic mask of Amintore Galli.